L’Accademia nazionale dei Lincei premia il professor Giuseppe Patota

Giovedì, 25 Maggio 2017
Al docente di Linguistica italiana sarà assegnato il premio del Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo

L’Accademia nazionale dei Lincei, massima istituzione culturale italiana, ha deciso di assegnare al professor Giuseppe Patota il Premio del Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, destinato, per il 2017, alla Filologia e Linguistica.
Il premio sarà consegnato al docente di Linguistica italiana presso il Dipartimento dell’Università di Siena con sede ad Arezzo il 15 giugno prossimo, in una cerimonia alla quale parteciperà anche il presidente della Repubblica.
“Sono ovviamente molto felice di aver ottenuto questo premio – ha commentato il professore -  e ancora più felice di condividerlo con tutta la comunità universitaria. Il premio lo dedico ai miei studenti: a quelli degli anni passati, a quelli di oggi e (speriamo) a quelli di domani”.

 

Oltre cento le pubblicazioni scientifiche, didattiche e divulgative del professor Patota, che si è occupato di lingua letteraria italiana sette-ottocentesca, di sintassi storica dell’italiano, di storia della grammatica italiana. Si è dedicato anche alla didattica dell’italiano antico e moderno, rivolta sia a italiani sia a stranieri. Giuseppe Patota è autore, con Valeria Della Valle, di alcuni testi divulgativi di grande successo dedicati alla lingua italiana. Dal 2004 al 2015 è stato direttore scientifico del “Dizionario Italiano Garzanti”. Ha svolto e svolge attività di consulenza linguistica per alcuni programmi realizzati da Rai Educational per l’insegnamento dell’italiano a stranieri, anche in collaborazione con il Ministro dell’Istruzione e con il Ministero degli Esteri. Recentemente è stato eletto nel Consiglio direttivo dell’Accademia della Crusca.