Master executive in Sviluppo e internazionalizzazione delle piccole e medie imprese, a.a. 2019-2020 - Quarta edizione

Obiettivi formativi
Il master intende formare import/export manager capaci di operare in mercati esteri con un approccio interdisciplinare. I saperi acquisiti saranno utili a supportare le imprese nei processi di crescita e di scambio internazionale. Per valorizzare tali competenze il Master incentiverà la conoscenza del contesto socio-economico, politico e operativo (anche alla luce dei principali indicatori di governance e welfare) di aree geografiche particolarmente significative sotto il profilo delle opportunità di mercato: Cina, Russia, Paesi Arabi, Stati Uniti. Verrà inoltre dedicato un focus specifico all’apprendimento avanzato della lingua inglese e alla capacità di esprimersi in modo appropriato in situazioni di lavoro concrete.
 
Tutti gli allievi seguiranno uno specifico percorso finalizzato all'apprendimentio dell'inglese per il commercio internazionale, con il rilascio di specifica attestazione da parte del Centro linguistico di Ateneo: Business English Certificates (BEC) al livello B2 “Business Vantage” e al livello C1 “Business Higher” 
DESTINATARI
Il master è rivolto a laureati, imprenditori, professionisti che intendano acquisire conoscenze e competenze di carattere linguistico, economico e aziendale per supportare le imprese in un progetto d'internazionalizzazione di successo.
 
Durata e struttura

La struttura del master si articola in:
 
    •  Lezioni frontali (80 ore)
    •  Case studies, laboratori e seminari (28 ore)
    •  Stage curriculare (275 ore)
    •  Project work
 
Il percorso formativo ha una durata complessiva di un anno e prevede lezioni in aula distribuite in 8 mesi con didattica il venerdì e il sabato mattina, a settimane alterne, con inizio a gennaio 2020 per un totale di:
 
    • 108 ore di lezioni frontali in aula, compresi seminari ed incontri con professionisti;
    • 54 ore di didattica frontale di English for Business con docenti madrelingua
    • 26 ore di Lezioni online con docenti madrelingua ed accesso al sito: Language UP, online learning platform.
    • 275 ore di stage presso imprese, enti ed organizzazioni
 
Inizio lezioni: gennaio 2020
 
Sede delle lezioni: Le lezioni si svolgeranno presso il Campus del Pionta (Arezzo, V.le Cittadini, 33)

 

 

Programma formativo e Placement
Il programma formativo si articola in 3 MACROAREE tematiche:
 
 
1. LINGUE PER L’INTERNAZIONALIZZAIONE E INTERCULTURA
(CFU 24) Coordinatore Prof. Roberto Venuti
L'area focalizzerà la didattica su due ambiti formativi basilari per l’attuazione dei processi di internazionalizzazione delle imprese:
 
  • English for Business: 80 ore di lezioni in aula e lezioni applicative in laboratorio;
  • Competenze interculturali: 24 ore di didattica con approfondimenti del contesto socio-economico, politico e operativo (anche alla luce dei principali indicatori di governance e welfare) di aree geografiche particolarmente significative sotto il profilo delle opportunità di mercato: Cina, Russia, Paesi Arabi, Stati Uniti.
 
2. FORMAZIONE E APPRENDIMENTO ORGANIZZATIVO
(CFU 8) Coordinatore, Prof.ssa Loretta Fabbri
 
L'area fornirà gli strumenti operativi per rendere più efficienti le filiere lavorative, ridefinire la mission, cambiare le priorità e coinvolgere leader e collaboratori nel processo di riorganizzazione aziendale:
 
  • Innovazione e apprendimento organizzativo (8 ore)
  • Consulenza formativa (8 ore)
  • Progettazione delle azioni formative nelle aziende (8 ore)
 
3. PROCESSI D’IMPRESA, LEGISLAZIONE E PROJECT WORKING
(CFU 16) Coordinatore: Dott. Francesco Simonetti
 
L'area (per un totale di 60 ore ) analizzerà tutti quei processi che regolano le attività delle imprese, con particolare attenzione allo sviluppo dei processi di innovazione e internazionalizzazione:
 
  • Economia, struttura ed organizzazione delle imprese 
  • Struttura, organizzazione e funzionamento delle imprese
  • Export skills & Management 
  • Valute e tassi di cambio
  • Processi, dinamiche e strategie di internazionalizzazione
  • Programmi statistici di supporto e fonti informative
  • Export e import in Italia e nel mondo: dati, settori, trend
  • I mercati esteri: strategie di conquista, mantenimento e consolidamento
  • Ice, Sace ed istituti che agevolano l’export
  • Contrattualistica internazionale
  • Assicurazioni
  • Aspetti fiscali: tassazione diretta ed indirettaùFinanziamenti import/export: strumenti operativi
  • L’Agenzia delle Dogane
 
PLACEMENT - TIROCINIO FORMATIVO
Al momento dell’iscrizione gli allievi compileranno un apposito questionario che servirà come primo riferimento dell’attività di placement; verrà quindi avviata la ricerca personalizzata della sede di stage. Il responsabile del placement inoltre offrirà assistenza agli iscritti nell’elaborazione del curriculum e nella preparazione del colloquio presso le aziende. Il placement potrà avere luogo sia in Italia che all’estero. I costi del tirocinio all'estero o in Italia (ma ad una distanza maggiore agli 80 km dalla propria residenza), potranno essere parzialmente rimborsati.
 
L'attività di tirocinio, inoltre, può usufruire di due forme di rimborso/contributo:
 
- L’Università di Siena, al fine di promuovere ed incentivare le attività di tirocinio dei propri studenti e neolaureati, contribuisce alle spese sostenute dai tirocinanti erogando, su apposita richiesta e nei limiti della previsione nel budget annuale, un parziale rimborso. Le richieste di rimborso spese devono essere presentate all’ufficio Placement che può sottoporle alla valutazione della Commissione rimborsi stage. La Commissione è composta da tre rappresentanti degli studenti nominati dal Consiglio Studentesco, da un docente delegato del Rettore, dal dirigente responsabile dell’Area servizi allo studente e dal responsabile del Placement office - Career service
 
- La borsa di studio Erasmus for traineeship, invece, consente di trascorrere un periodo di tirocinio compreso tra 2 e 12 mesi presso soggetti pubblici o privati di uno dei Paesi partecipanti al Programma, a esclusione di istituzioni comunitarie ed altri enti comunitari incluse le agenzie specializzate e organizzazioni che gestiscono programmi comunitari quali le agenzie nazionali.
 
Gli stagisti potranno effettuare una esperienza significativa in uno o più dei seguenti ambiti:
 
    • ufficio export
    • ufficio export
    • marketing internazionale
    • relazioni con clienti e/o fornitori esteri
    • relazioni con unità delocalizzate
    • promozione di prodotti/servizi destinati all’estero
    • servizi bancari per le esportazioni
    • servizi finanziari per l’esportazione
    • fiere, congressi e workshop
    • attività correlate al commercio estero ed alla promozione dell’impresa
 
N.B. Lo stage potrà essere mutuato dalla propria attività professionale se pertinenti agli obiettivi formativi del Master
Bando e tassa di ammissione
Immatricolazione: Le domande di immatricolazione vanno presentate con procedura online accedendo alla pagina delle Segreterie Online https://segreteriaonline.unisi.it .
 
Tassa di iscrizione: 1.800 euro suddivisa in due rate (1.000 euro al momento della conferma dell'iscrizione, 800 entro il 30 maggio 2020)
 
Per un supporto scrivere a: master.sipmi@unisi.it o telefonare allo 0575-926285
 
SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE DI AMMISSIONE: 20 DICEMBRE 2019
 

 

BORSE DI STUDIO - VOUCHER FORMATIVI - DIRITTO ALLO STUDIO (150 ORE)
VOUCHER FORMATIVI PER MANAGER D'AZIENDA
 
E’ attivo il bando che prevede la concessione di voucher individuali per la partecipazione a percorsi formativi rivolti a manager d’azienda. L’importo del voucher può variare, da un minimo di 200 euro (iva esclusa), fino ad un massimo di 2.500 euro. E’ prevista una priorità di punteggio per i manager under 40. Con questo avviso, la Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, favorisce la partecipazione a percorsi formativi tesi al rafforzamento e all’aggiornamento delle competenze dei manager d’azienda.  Scadenza fino ad esaurimento fondi (vd. link)
 
 
ALTA FORMAZIONE: VOUCHER PER MASTER 2019-2020
 
Il bando della Regione Toscana è rivolto a giovani laureati per l’assegnazione di voucher Alta formazione finalizzati alla frequenza di master post laurea attivati nell’a.a 2019/2020.
Maggiori informazioni al link
 
SCADENZA: 12 NOVEMBRE 2019