Giornata internazionale della Lingua Madre

Sabato, 20 Febbraio, 2021 - da 09:30 a 12:00
Giornata internazionale della Lingua Madre

Torna anche quest’anno la Giornata internazionale della Lingua Madre.

 

Il DSFUCI, in collaborazione con il Liceo Copernico di Prato e con il patrocinio del Centro per l’Unesco di Arezzo, organizza una mattinata di incontri.

 

L’iniziativa è del Corso di laurea in Lingue per la comunicazione interculturale e d’impresa e si svolgerà online sabato 20 febbraio dalle ore 9,30 alle 12.

Durante la mattinata saranno coinvolti giovani ricercatori, studenti e studentesse dell’Ateneo, docenti e alunni del Liceo Copernico di Prato, un dottorando di ricerca dell’Università di Pisa e il responsabile dell’Ecomuseo del Casentino, Andrea Rossi.

“Si parlerà della identità linguistica – spiega la professoressa Silvia Calamai - e cioè come possiamo raccontare noi stessi attraverso i diversi codici linguistici a nostra disposizione: la lingua madre, i dialetti e le varietà regionali, le altre lingue imparate nel corso degli anni. Ascolteremo cosa succede ai Ritaliens, come si chiamano gli italiani in Francia, e scopriremo le attività in corso presso l’Ecomuseo del Casentino per salvaguardare il ricco patrimonio immateriale raccolto nei decenni attraverso progetti di ricerca e di disseminazione che coinvolgono comunità, scuole, studiosi”.

Si può seguire l'evento sulla piattaforma webex.