Tirocini Scienze dell'Educazione e della Formazione

Lo stage o tirocinio è un’esperienza formativa direttamente collegata al percorso di studi e agli obiettivi di carriera. Il suo svolgimento è previsto al 3° anno di Corso. Attivare un tirocinio è facile, stimolante, arricchente. Leggi la lettera di benvenuto e le indicazioni metodologiche utili per svolgerlo.

 

 

IL TIROCINIO IN DIECI MOSSE

Prima di iniziare il tirocinio:
1. Individua, fra le offerte presenti per educatori e formatori, la struttura dove intendi svolgere il tirocinio e verifica la disponibilità ad accogliere tirocinanti.

 

Come puoi scegliere? Da una ricerca è emerso che gli studenti decidono il luogo dove svolgere il tirocinio seguendo tre strade:
   a) il 70% effettua una veloce visita preliminare presso l’organizzazione ospitante. Spesso concorda appuntamenti con almeno due strutture per capire quale potrebbe soddisfare meglio le sue esigenze;
   b) il 20% si confronta con altri studenti per avere una prima indicazione sulla struttura migliore dove svolgere il tirocinio;
   c) il 10% contatta un docente universitario e decide insieme a lui il luogo dove svolgere il tirocinio. Spesso in questo caso lo studente sviluppa anche l’elaborato finale di laurea in collaborazione con l’organizzazione ospitante (modello studente-ricercatore-situato).

 

Scegli la modalità che risponde meglio alle tue esigenze e fissa un appuntamento con la Dr.ssa Stefania Gherardi (Ufficio Tirocini e Stage) inviando una mail a: stefania.gherardi@unisi.it
2. Ti verrà assegnato un tutor universitario tra i docenti indicati sotto.
3. Sarai abilitato ad utilizzare il Reflective Learning Journal Survey, un software che ti permetterà di monitorare il percorso di tirocinio.
4. Prendi contatto con la struttura scelta e compila la modulistica presente on-line (guida dettagliata alla procedura on-line). La struttura ti assegnerà̀ un tutor aziendale, con il compito di seguire il percorso di tirocinio.
5. Recati all’Ufficio Tirocini e Stage del DSFUCI (Dr.ssa Gherardi) per consegnare una copia stampata del Progetto Formativo e informare l’Ufficio dell’avvenuta attivazione del percorso.

 

Durante il tirocinio:
6. Puoi contattare il tuo tutor universitario in qualsiasi momento per avere un aiuto, un chiarimento o un supporto. Dopo l’inizio del tirocinio, sarai comunque convocato a un incontro di supervisione di gruppo la cui frequenza è obbligatoria.

 

Al termine del tirocinio:
7. Scrivi la relazione finale seguendo i criteri per la stesura e falla valutare al tutor universitario;
8. Fai firmare la relazione finale al tutor universitario;
9. Fai firmare la certificazione di tirocinio al tutor aziendale, al tutor universitario e al Presidente del Corso di Laurea (vedi riferimenti a lato).
10. Consegna la documentazione finale (modulo conteggio ore, relazione finale e certificazione di tirocinio) all’Ufficio Tirocini e Stage per la convalida dei CFU.
 

 

ELENCO TUTOR UNIVERSITARI
A differenza del docente tutor assegnato allo studente al momento dell’iscrizione al primo anno, il tutor universitario supervisiona lo studente durante il percorso di tirocinio:

Prof. Enrico Cheli
enrico.cheli@unisi.it

Prof. Mario Giampaolo
mario.giampaolo@unisi.it

Prof.ssa Laura Occhini
laura.occhini@unisi.it

Prof. Carlo Orefice
carlo.orefice@unisi.it

Dr.ssa Alessandra Romano
alessandra.romano2@unisi.it

 

A partire dalla sessione di luglio 2016 puoi ottenere 1 punto in più sulla valutazione della prova finale se svolgerai 25 ore in più di quelle previste.
 

ALTRA DOCUMENTAZIONE UTILE

Richiesta riconoscimento attività extrauniversitarie

 

GIORNATA DI TIROCINIO

Ogni anno il Dipartimento organizza una "Giornata preparatoria al tirocinio" per gli studenti iscritti al secondo e terzo anno del Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione. La partecipazione alla giornata da parte degli studenti è necessaria ed integrativa del percorso di tirocinio.

In questo incontro si cercherà di facilitare la riflessione sullo scopo e sulla precisa funzione dell'attività di tirocinio che si svolgerà durante l’anno accademico. Saranno illustrati gli ambiti professionali e le strutture in cui svolgere le attività e sarà possibile confrontarsi con le figure professionali che operano in varie agenzie educative e/o formative che, descrivendo il loro lavoro, potranno facilitare la scelta.
Dal seguente link è possibile accedere al programma della “Giornata preparatoria al tirocinio”